GIN GIL – VECCHIO MAGAZZINO DOGANALE CL.70 Visualizza ingrandito

GIN GIL – VECCHIO MAGAZZINO DOGANALE CL.70

Gil The Authentic Rural Gin. Esperto alchimista e medico di bordo, creò un distillato prezioso con metodo di produzione rurale. Ginepro di bassa quota e limoni IGP di Rocca Imperiale sono le botaniche principali. Si distingue anche nella fase di filtraggio, effettuata in modo grossolano attraverso un semplice panno di lino, lasciando il suo colore d’origine. Un vero è proprio inno al territorio. Originale in miscelazione, nei grandi classici, ci piace l’idea di un Fizz o di un Collins. Gustato liscio si esalta il suo carattere mediterraneo.

Gradazione 43%

Maggiori dettagli

3 Disponibili




icon sped CONSEGNA

Spedito in 24 ore (leggi di più)

€ 7,50 con Corriere Espresso

Gratuito da € 300





45,50 €


Prezzo Iva Inclusa

Il mio amico Gil di sicuro contribuirà a farmi vivere qualche anno in più. Ne sa una più del diavolo, la medicina e l’alchimia erano la sua vita. Prestava attenzione ai fatti e alle curiosità di tutto il mondo. Al Vecchio Magazzino Doganale non era difficile ascoltare storie e racconti surreali. In quell’anno un viandante raccontò una storia pazzesca accaduta in un paesino poco distante da noi, chiamato Rocca Imperiale; bastarono poche parole per incuriosirlo e capii subito che non avrebbe perso un attimo per esplorare quel luogo pericoloso. Appresi al suo ritorno, con un pizzico di invidia, che aveva trovato l’antidoto al veleno della vipera di Rocca Imperiale e non solo, aveva scoperto in quel territorio aspro e rude, il Ginepro da lui definito di “bassa quota”. Nel distillare le bacche unite ad altre botaniche, usò tutte le sue conoscenze sia in campo medico che alchemico, creando un Gin autentico e rurale.

Non potrò mai dimenticare le sue parole per descrivere la sua esperienza: «la pioggia cade sublime sul mio ginepro, addolcisce le parti aspre di questo territorio di Rocca Imperiale, capace di dare un frutto unico al mondo, mai scoperto, mai esplorato. Sono geloso di cose non mie, l’istinto possessivo mi distrugge, ho le mani piene di spine, i piedi mi fanno male, la stanchezza pare svanire al solo pensiero che chi proverà questo Gin sentirà qualcosa di unico». Non aveva tutti i torti e i suoi successi parlano da sé.

La Vendita è riservata ai maggiori di 18 Anni

Opionioni


Clicca qui per lasciare una recensione