GIN GIASS CL.50 Visualizza ingrandito

GIN GIASS CL.50

GIASS nasce da una ricetta complessa, pensata per abbracciare quante più note possibili in una sospensione stabile. 18 botaniche si intrecciano con la leggerezza di un equilibrista sul filo, attraversando zone del gusto solo apparentemente distanti. GIASS disegna la carta del suo territorio, dove ciascun elemento è un luogo da individuare e raggiungere con il gusto e l’olfatto. 18 preziose erbe officinali miscelate tra loro attendono la botanica mancante, la 19esima essenza necessaria a completare la mappa. L’unicità del vostro gusto.

Gradazione 42%

Maggiori dettagli

15 Disponibili




icon sped CONSEGNA

Spedito in 24 ore (leggi di più)

€ 7,50 con Corriere Espresso

Gratuito da € 300





38,50 €


Prezzo Iva Inclusa

L’ex scalo ferroviario di Porta Romana è una distesa di spazio lasciata andare a se stessa. Una lingua di cemento che l’Expo del 2015 riqualifica per alcuni mesi. Lunghe file di container ospitano temporary shop di ogni sorta.
È in questa fusione di suoni e colori che prende forma l’idea di GIASS.
Cinque amici con caratteristiche differenti, tra di loro un barman professionista che arricchisce alcuni gin con una personale selezione di botaniche e un metodo insolito.
Gli infusi vengono introdotti nella lavastoviglie del loro spazio, che li mantiene in temperatura a 65 gradi per tutti i 30 minuti del ciclo.
Il risultato è sorprendente e il desiderio di creare qualcosa di proprio inizia concretamente a farsi strada.
Insieme acquistano un piccolo alambicco da tre litri di portata e vengono selezionate 18 botaniche, una ricerca creativa per ottenere un gusto equilibrato, versatile. Così nasce l’attuale formula del primo London Dry Gin di Milano: spirito artigianale, frutto della voglia di unire diversi elementi.
GIASS però non si ferma ed è pronto a perfezionarsi attraverso un nuovo alambicco di precisone, più adatto a rifinire la ricetta di base, fino all’evoluzione attuale.
Una solida base classica composta da ginepro, coriandolo e angelica offre alle altre botaniche la possibilità di esprimere le loro caratteristiche.
BASE CLASSICA
1. Bacche di ginepro
2. Semi di coriandolo
3. Radice di angelica
Il processo di essicazione naturale a bassa temperatura, dedicato alla mela golden e alla scorza di arancia, celebra la parte fruttata della formula.
NOTE FRUTTATE
4. Mela Golden essiccata
naturalmente a bassa temperatura
5. Scorza di arancia essiccata naturalmente a bassa temperatura
I petali di rosa e i fiori di camomilla, violetta e arancio sprigionano un bouquet floreale dal carattere preponderante, impreziosito dal karkadè, calice del fiore esotico dell’hibiscus.
NOTE FLOREALI
6. Petali di rosa
7. Fiori di camomilla
8. Fiori di violetta
9. Fiori di Arancio
10. Karkade
Le note minerali di GIASS ruotano attorno alla presenza della menta, del finocchio e della mandorla di terra, tubero particolare di limitata diffusione, conosciuto sin dall’antichità per le sue nobili proprietà.
NOTE MINERALI
11. Cipero o mandorla di terra
12. Foglie di menta
13. Semi di finocchio
L’anima citrata è affidata alla verbena citrus, al cardamomo e alla melissa.
NOTE CITRATE
14. Foglie di verbena Citrus
15. Semi di cardamomo
16. Foglie di melissa
Cassia e timo, infine, strutturano il comparto delle note legnose.
NOTE LEGNOSE
17. Cassia
18. Timo

La Vendita è riservata ai maggiori di 18 Anni

Opionioni


Clicca qui per lasciare una recensione