Cocktail a base di vodka liscia

Tempo di lettura 6 min -  

I più famosi drink base vodka, semplici e rinfrescanti per l’estate

Ottenuta dalla fermentazione e distillazione di cereali o patate, la vodka è una delle bevande alcoliche più conosciute al mondo. La combattuta diatriba sulle sue origini, contese tra Russia e Polonia, e le curiosità su come bere il distillato, ci conducono ad una lunga lista di cocktail a base di vodka molto semplici e rinfrescanti.

Il punto forte del distillato è quello di trovare massima espressione quando abbinato ad altri elementi, preferibilmente se fruttati. Non avere un sapore distinto lo rende, infatti, a differenza di altri distillati quali Gin, Whisky o Tequila, un elemento che si adatta perfettamente a moltissime ricette, in grado di esaltare alla perfezione i sapori che lo accompagnano.

I cocktail con vodka liscia ( Compra su Amazon ), complice gusto e semplicità, sono tantissimi e molto richiesti dal mercato. Dai cocktail beverini per un aperitivo in riva al mare ai cocktail più raffinati, questo distillato riesce ad abbracciare tutti i gusti.

Per affrontare al meglio l’estate, ecco una lista dei migliori drink a base di vodka, perfetti per divertirsi in compagnia di musica e buoni amici:

Vodka Tonic

Il Vodka Tonic è il cocktail a base di vodka perfetto per l’estate, un complice per rimediare ad una lunga giornata di lavoro e sfogare lo stress accumulato. La caratteristica di essere così povero di ingredienti, lo rende facilmente modificabile in base alle proprie preferenze e necessità.
Bicchiere di vodka con tonica

Ingredienti e ricetta

  • 4 cl di vodka
  • 10 cl di acqua tonica
  • 1 fetta di limone

La preparazione è alla portata di tutti, basta riempire fino all’orlo un tumbler con del ghiaccio fresco, versare la dose di vodka e riempire il resto del bicchiere con acqua tonica. Prendere il limone, o in alternativa il lime, strizzare uno spicchio dentro il bicchiere, e utilizzare l’altro spicchio per la decorazione del bicchiere. Per divertirsi un po’ e dare brio a questa classica ricetta, è possibile utilizzare una tonica fruttata o aromatizzata. Con la soda al pompelmo, per esempio, si ottiene un cocktail dal frizzante colore rosa, e dal sapore estremamente delicato per il palato.

Vodka Lemon

Il Vodka Lemon è un long drink a base di vodka ( Compra su Amazon ) fresco e dissetante perfetto da bere in una calda serata estiva. Essendo preparato solo con due ingredienti base, il dosaggio può facilmente essere modificato aggiungendo più vodka per i palati più forti e allungandolo con più limonata o lemon soda per chi ha difficoltà a bere superalcolici troppo forti.
Bicchiere di vodka lemon con limoni

Ingredienti e ricetta

    • 5 cl di Vodka;
    • 7 cl di limonata fresca o Lemon Soda;
    • 1 spicchio di limone;
    • ghiaccio qb.

Drink super fresco e dissetante semplice da preparare come il vodka tonic, il vodka lemon va servito in un bicchiere highball, ovvero quelli alti e stretti. Questo va riempito di ghiaccio sul quale va versata la vodka fresca e poi la limonata. Infine basta guarnire il tutto con uno spicchio di limone e, solo se gradita, una fogliolina di menta profumata.

Moscow Mule

Moscow Mule in bicchieri di rame

Il Moscow Mule è uno dei cocktail a base di vodka ( Compra su Amazon ) più conosciuti e apprezzati in tutto il mondo. Il cavallo di battaglia da bere come aperitivo, o per dare movimento al dopocena. La sua ricetta è semplice ma complessa, sbagliare le dosi potrebbe rendere la miscela poco gradevole e altamente dannosa per lo stomaco. Se fatto nelle giuste dosi invece, questo cocktail, grazie alla nota pungente dello zenzero, è uno dei più dissetanti e digestivi che ci siano.

Ingredienti e ricetta

      • 4,5 cl di vodka
      • 12 cl di Ginger Beer
      • 0,5 di succo di lime fresco
      • 1 fetta di limone

Per preparare questo cocktail bisogna iniziare dalla scelta del bicchiere, che per tradizione è in rame ed è chiamato “mug”, in alternativa un comune tumbler in vetro andrà comunque bene. Versare la vodka nel bicchiere, e aggiungere il succo fresco di lime appena spremuto. Aggiungere il ghiaccio e il Ginger beer fino a riempire il bicchiere, e terminare con una fetta di lime essiccato per la decorazione. Molto spesso è possibile trovare varianti con zenzero pestato sul fondo o cetriolo, tutte versioni originali per dare un tocco di personalità alla ricetta.

Bloody Mary

Il Bloody Mary è un cocktail particolare che può far storcere il naso ai più schizzinosi per gli ingredienti di cui è composto, infatti, a differenza della stragrande maggioranza dei drink a base di vodka ( Compra su Amazon ), questo è realizzato, non con la frutta, ma con la verdura. In particolare il nome è un chiaro riferimento a Maria la Sanguinaria (storicamente Mary I Tudor), la perfida regina britannica che fece uccidere innumerevoli oppositori religiosi. In ricordo del sangue versato, questo cocktail ha un evidente colore rosso dovuto al succo di pomodoro.

Bicchieri di Bloody Mary con sedano e oliva

Ingredienti e ricetta

      • 4,5 cl di vodka;
      • 9 cl succo di pomodoro;
      • 1,2 cl di succo di limone;
      • 2 gocce di salsa worcestershire;
      • 2 gocce di tabasco;
      • 1 costa di sedano;
      • ghiaccio q.b.;
      • sale e pepe q.b.

Innanzitutto va detto che questo è un cocktail che non va shakerato, ma mescolato girandolo con un cucchiaio o direttamente con il gambo del sedano, che funge da guarnizione e da strumento per la miscelazione allo stesso tempo.

Preparare la base cocktail in uno shaker o in un contenitore per liquidi unendo il succo di limone a quello di pomodoro, quindi aggiungere la salsa worcestershire e poi sale e pepe. Mescolare il tutto con un cucchiaio, preparare un bicchiere con del ghiaccio, due gocce di tabasco e la vodka ed unire il preparato di pomodoro condito appena realizzato. Immergere la costa matura di un sedano per guarnire il bicchiere.

Caipiroska

La Caipiroska è tra i cocktail pestati più famosi ed è un ottimo drink da bere in estate a sedere in un locale sul lungomare o per rigenerarsi nelle notti di caldo infernale nelle piazze delle grandi città. La base cocktail è sempre la stessa, ma possono essere realizzate infinite varianti aggiungendo frutta fresca pestata in base al proprio gusto. Dunque, serviranno pochi ingredienti, ma un pestello è indispensabile per realizzare sia la Caipiroska classica che le sue varianti fruttate.

Varianti di Caipiroska classico, alla fragola, al maracuja

Ingredienti e ricetta

      • 6 cl di vodka;
      • mezzo lime tagliato a pezzetti;
      • 2 cucchiaini di zucchero di canna;
      • ghiaccio qb.

Il bicchiere perfetto per servire una Caipiroska è lo stesso che si usa per l’Old Fashioned, all’interno del quale va pestato minuziosamente lo zucchero con il lime a cubetti. Una volta che i due ingredienti saranno amalgamati a dovere, bisognerà triturare il ghiaccio e riempire con esso il bicchiere fino all’orlo. Infine, aggiungere la vodka secca e mescolare dal basso verso l’alto tutti gli ingredienti.

Vodka Sour

Il Vodka Sour è un drink creato come variante del Whisky Sour, una ricetta più fresca e dissetante che in soli tre elementi è in grado di convincere, e coinvolgere, anche i più scettici. Nonostante i pochi ingredienti, questo cocktail con vodka liscia ( Compra su Amazon ) è difficile da rendere equilibrato pur seguendo i dosaggi. Una preparazione perfetta richiede pratica, ma il risultato finale merita sicuramente.
Bicchiere di Vodka Sour con elementi di guarnizione

Ingredienti e ricetta

      • 6 cl di vodka
      • 3 cl di succo di limone o lime
      • 1,5 cl di gum syrup (zucchero liquido)

Per la preparazione occorre un bicchiere stile coppa Martini, che va fatto ghiacciare in freezer o con acqua e ghiaccio. Versare nello shaker il ghiaccio, la vodka, il succo di limone (o lime), e lo zucchero liquido, per poi shakerare tutto energicamente. Per rendere il cocktail ancora più completo potete aggiungere 1,5 cl di albume assieme agli altri ingredienti. Infine filtrare il composto e versarlo nel bicchiere. Guarnire con un twist di lime o limone.

Vodka Martini

Il Vodka Martini, chiamato anche Vodkatini, è il cocktail a base di vodka liscia per eccellenza, che ha stregato e conquistato i palati di famosi scrittori della storia moderna, e che continua a tenere banco ancora oggi. A renderlo così irresistibile è la sua semplicità, ed il perfetto equilibrio tra i pochi ingredienti. Lato da non sottovalutare è l’elevato tasso alcolico.
Coppa martini con vodka martini

Ingredienti e ricetta

Per la preparazione di questo cocktail occorre una coppa Martini raffreddata in freezer ( Compra su Amazon ), o con dei cubetti di ghiaccio. Versare in un bicchiere vodka e vermouth, ed aggiungere del ghiaccio. Filtrare la miscela nella coppa fredda e guarnire con una scorzetta di limone. Questo cocktail da aperitivo è perfetto anche per pasteggiare, in abbinamento a piatti piccanti e saporiti.

Close
Copyright © 2021 MySpirits S.r.l.s. | IT02633950411 | All Rights Reserved
Close
Benvenuto
Sei interessato a ricevere aggiornamenti per le ultime pubblicazioni, nuovi arrivi, serie limitate e le offerte del nostro Negozio? Iscriviti alla newsletter e riceverai subito qui in basso un codice sconto del 10% da usare nel primo acquisto.